Pagina:Zibaldone di pensieri VII.djvu/449

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
440 pensieri (4504-4505)

questo capo. La compassione è fonte d’amore ec. ec. Vedi p. 4519. fine (11 mag).


*    Nel secolo passato le scienze si collegarono alle lettere; il secolo ebbe una letteratura filosofica (vera letteratura, e veramente propria di esso): nel nostro le hanno ingoiate; letteratura del secolo XIX, a parlar propriamente, non v’è. Non è l’Italia sola che patisca oggi questo difetto di letteratura contemporanea; esso è comune a tutte le nazioni colte. Solo la Grecia, ed altri tali paesi ancor mezzo civili, avranno forse una letteratura del secolo XIX, se l’influenza inevitabile delle nazioni convicine non uccide le lettere ancor presso quelli, e prima che si maturino (11 maggio).


*    Alla p. 4500. Calderugio per calderino, diminutivo di carduelis (chardonneret), del che altrove. - Raperugiolo - raperino. Fors’anco in cco-are. Piluccare, éplucher. Badalucco. Balocco. E simili disprezzativi o frequentativi - E in onzo-are, dal lat. unculus-are (avunculus, homunculus, latrunculus). Vedi p. 4513. Mediconzo-lo (quasi medicunculus), ballonzare, (ballonzío, volgare toscano) ec. E similmente in oncio-are. Baroncio ec. E in agno-ugno are, dal latino nulus, o ngulus, o unculus, o simili. Verdognolo, (viridunculus), verdigno, rossigno, vecchigno ec. Vedi Crusca Ugna - ungula. E cosí in ñ... spagnuolo  (4505) . E cosí le forme francesi e spagnuole analoghe a ciascuna di queste italiane. - Senza poi contare le desinenze in cui l’ul... latino si trasforma nei volgari, e che in questi non hanno nessun valore diminutivo disprezzativo ec. ec. Come (oltre alcune forse delle sunnotate) la nostra in io, iare (unghia, nebbia, bacchio ec. ec)., e in lo, lare (isola, manipolo, accumulare, tumulo ec. ec). la francese in ... le ...ler (combler, comble, accumuler, île, disciple, ridicule, oncle, ongle, fable ec).; la spagnuolo in lo, lar (habla, hablar, isla ec. ec). Dico l’ul...