Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1530

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 1530

../1529 ../1531 IncludiIntestazione 1 ottobre 2014 100% Saggi

1529 1531

[p. 214 modifica] Del resto un volto bello e regolare significa sempre per se qualche cosa di piacevole, quantunque falsamente. Quindi ogni volto regolare piace. Ma piace pochissimo, ed alle volte appena si sente che sia bello, s’egli, o per mancanza di anima o di coltura o di arte nella persona, manca affatto d’ogni significazione estranea alla sua significazione naturale e se questa si riconosce evidentemente per falsa. Onde par molto piú bello un viso molto meno regolare, ma espressivo, animato ec. che quello che ho detto. ec. ec. ec (20 agosto 1821). [p. 215 modifica]


*    A quello che ho detto altrove per iscusar gl’inconvenienti accidentali che occorrono nel sistema della natura, aggiungete che talvolta, anzi spessissimo, essi non sono inconvenienti se non relativi, e la natura gli ha ben preveduti, ma, lungi dal prevenirgli, li ha per lo contrario inclusi nel suo grand’ordine e disposti a’ suoi fini. La natura è madre benignissima del tutto, ed anche de’ particolari generi e specie che in esso si contengono, ma non degl’individui. Questi servono sovente a loro