Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1982

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 1982

../1981 ../1983 IncludiIntestazione 27 novembre 2014 100% Saggi

1981 1983

[p. 475 modifica] per metter d’accordo alla meglio questi due incompatibili ed irreconciliabili elementi dell’umano sistema, ragione e natura, esistenza e nullità, vita e morte (23 ottobre 1821).


*    Grazia dallo straordinario. Il color bruno, o tendente al brunetto, è grazioso e piccante, quasi contrastando e rilevando il pregio delle fattezze. Ma se il contrasto è eccessivo e se il bruno è nero, o se il colorito è insomma troppo diverso da quello che dovrebbe, esso non è mai grazia, ma bruttezza. L’eccesso però, siccome il non eccesso, è diversamente giudicato dai diversi gusti, assuefazioni, circostanze parziali e individuali ec. (24 ottobre 1821).


*    Quello che ho detto altrove degli effetti della luce, del suono e d’altre tali sensazioni circa l’idea dell’infinito, si deve intendere non solo di tali sensazioni nel naturale, ma nelle loro imitazioni ancora, fatte dalla pittura, dalla musica, dalla poesia