Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/2280

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 2280

../2279 ../2281 IncludiIntestazione 4 settembre 2015 100% Saggi

2279 2281

[p. 145 modifica] composto da un verbo semplice sidiari o sidiare (23 dicembre 1821).


*    L’italiano mescolare, il francese mêler, anticamente mesler, lo spagnuolo mezclar derivano evidentemente da un latino misculare o misculari, il quale è tanto ben formato da miscere (da cui abbiamo pur mescere) quanto joculari da jocari, speculari da specere, gratulari da gratari ed altri molti. E questo misculari, trovandosi in tre diverse lingue figlie della latina, dové per necessità trovarsi in quella fonte da cui tutte tre (ciascuna indipendentemente dall’altra) derivarono, cioè nel volgare latino. Massimamente che le dette voci [p. 146 modifica]voci sono purissime ciascuna della sua lingua, fino da’ principii di questa. Vedi il Forcellini, il glossario ec., che non ho consultati. Aggiungete che il francese e lo spagnolo non hanno altro verbo che risponda a miscere, onde si vede che misculare prevalse nell’uso volgare latino come infatti prevale