Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/2894

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 2894

../2893 ../2895 IncludiIntestazione 7 ottobre 2016 100% Saggi

2893 2895

[p. 61 modifica] e conquistare sono continuativi fatti da acquisitus e conquisitus, detratta la seconda i (vedi il glossario se ha nulla in tutte queste e simili voci) (5 luglio 1823).

Questa detrazione fatta, come si vede, in tante voci, o derivate o composte da quaesitus, o che non sono altra voce se non questa medesima, conferma la mia opinione che da situs participio di sum si facesse stare, detratta la i, come appunto da conquisitus conquistare, e cosí da quaesitus quisto e chiesto ec. La qual detrazione non è solamente propria delle lingue moderne (dico circa questo vocabolo quaesitus appunto), giacché la stessa lingua latina ne fa uso nella [p. 62 modifica]voce quaestus us, la quale, come altrove ho dato per regola circa tali verbali, è formata appunto da quaesitus, e dovrebbe regolarmente dire quaesitus us, la qual voce ancora si trova effettivamente. Siccome vi sono le voci quaesitio, quaesitor, quaesitura, di cui sono contrazione quaestio, quaestor, quaestura, voci fatte da quelle per detrazione della i, come per tal detrazione sono fatte quaestorius, quaestuosus ec., benché non si trovi quaesitorius,