Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/3213

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 3213

../3212 ../3214 IncludiIntestazione 13 dicembre 2016 100% Saggi

3212 3214

[p. 249 modifica] fra noi, le assuefazioni determinano quali sieno le successive collegazioni de’ tuoni che sieno tenute per melodie, e le assuefazioni cagionano, siccome fra noi, il senso e il piacere d’esse melodie, quando elle sono udite. E questo, se in essi popoli non v’ha teoria musicale, accade a tutta la nazione. Se alcun d’essi popoli ha teoria musicale, come l’hanno i cinesi, diversa però dalla nostra, gl’intendenti fra loro hanno altra cagione che determina il loro giudizio e produce in loro il diletto circa le melodie; e questa cagione si è, come nei nostri intendenti, la conformità di quelle cotali successioni de’ tuoni co’ principii e i canoni della loro teoria o arte o scienza musicale, i quali principii e canoni essendo diversi da’ nostri, diverso eziandio dev’essere il giudizio di quegl’intendenti circa le varie, o nazionali o forestiere, melodie, da quello de’ nostri, [p. 250 modifica]nostri,>e diverso similmente il piacere. E cosí è infatti nella Cina, dove e il popolo (che dappertutto, dovunque esiste una musica, avrebbe giudicato nello stesso modo) e gl’intendenti (il che non potrebbe avvenire nelle nazioni barbare che non hanno teoria musicale