Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/3723

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 3723

../3722 ../3724 IncludiIntestazione 5 dicembre 2015 100% Saggi

3722 3724

[p. 132 modifica] Probabilmente essi vorranno che dix venga da dico, ma sarebbe il contrario, come nella teoria de’ continuativi s’è detto di lex, rex ec. Aggiungi grex monosillabo, significante un’idea primitivissima, e radice di piú voci semplici e composte, come congregare ec. Simile dicasi di nubs. Vedi Forcellini (18 ottobre 1823).


*    Alla p. 3717. Quest’osservazione circa il trovarsi costantemente o quasi costantemente il supino in ĭtum ne’ verbi della prima e della seconda ch’hanno il perfetto in ui, ancorché e quel supino e quel perfetto ne’ verbi della prima senza controversia, e ne’ verbi della seconda giusta le nostre osservazioni, sieno anomali ec.; par che dimostri una corrispondenza, una dipendenza che passasse nella lingua latina fra il perfetto e il supino (come fra il perfetto e i tempi che è già noto formarsi da questo, fra’ quali niuno, ch’io sappia, ha mai ancora contato il supino); e che la formazione del supino seguisse e fosse determinata e modificata dalla forma del perfetto e che in somma anche il supino nascesse in qualche modo dal perfetto, come assolutamente in tutto e senza controversia ne nasce il piú che perfetto, il futuro dell’ottativo ec. ec. Questo sospetto si potrebbe anche,