Poesie (Eminescu)/XXXVIII. Alla stella

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XXXVIII. Alla stella

../XXXVII. La sera, sulla collina ../XXXIX. Kamadeva IncludiIntestazione 27 giugno 2018 100% Da definire

Mihai Eminescu - Poesie (1927)
Traduzione di Ramiro Ortiz (1927)
XXXVIII. Alla stella
XXXVII. La sera, sulla collina XXXIX. Kamadeva
[p. 57 modifica]

XXXVIII.

ALLA STELLA.


Fino alla stella ch’è sorta
la strada è tanto lunga,
che mille anni la luce
ha impiegato a percorrerla.

5Forse da secoli s’è spenta
nelle azzurre lontananze,
e solo ora il suo raggio
rifulse agli occhi nostri.

L'immagine della stella ch’è morta
10lenta sul cielo ascende.
Viveva quando non si vedeva,
oggi la vediamo ed è morta.

Così quando l’amor nostro
muor nella notte fonda,
15la luce della spenta passione
ci accompagna ancora.