Poesie varie (Pascoli)/1872-1880/Jago

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Primavera

../Il Rubicone IncludiIntestazione 6 novembre 2012 100% Poesie

1872-1880 - Primavera 1872-1880 - Il Rubicone
[p. 50 modifica]
JAGO



Dicea Jago; — Oh! tu non sai
qual rea mente ella nasconda,
il suo cuor chi vedrà mai? —
4Io risposi: — È così bionda! —

— Se de’ neri occhi t’innonda,
de’ suoi magici occhi, guai.
Ell’è perfida come onda. —
8— Così bianca! — io sussurrai.

— Quella sua mite favella
è sottile, è forte trama. —
11Io gemetti: — È così bella! —

— Sciogli a tempo il triste incanto
ch’ella, stolto, ella non t’ama. —
14— Ma io l’amo, io l’amo tanto! —