Prospetto biografico delle donne italiane/Addizione

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Addizione

../Indice generale ../Errori riscontrati dopo la stampa IncludiIntestazione 12 ottobre 2016 25% Da definire

Indice generale Errori riscontrati dopo la stampa

[p. 271 modifica]






ADDIZIONE

[p. 272 modifica]Pepoli - Anna - Sampieri - Bolognese. Questa eruditissima dama, paga del conforto che dalle amene lettere ricava, non solo si è ricusata costantemente a rendere di pubblica ragione i suoi scritti; ma tranne a pochi rispettabili amici £elò accuratamente ad ogni altro l’indole de’ suoi studj, e lo indefesso applicare, nè poteva trarla dal severo proponimento che il solo amore materno: a questo dobbiamo il libro ch’ella diede recentemente in luce, troppo tardi per poter essere registrato nel mio Elenco. Ma siccome non deve cadere in dimenticanza quella egregia, che a noi tutti fornisce luminoso esempio di erudizione e di virtù; ho creduto dovere il tributarle quest’atto di stima, e d’amicizia. Educata nella età sua prima, meco, nel collegio delle Orsoline di Parma, si ebbe cura di ben formarle la mente ed il cuore non solo, ma di ammaestrarla ne’ lavori femminili d’ogni maniera, nel Disegno, nell’Aritmetica, e nella lingua francese dal Sig. Antonio Bertuccini, che sebbene privo della vista non lasciò nel modo il più facile e chiaro di farla dotta ancora nella Storia Sacra e Profana, nella Geografia, e nello scrivere epistolare; finché ricondotta da’ suoi Genitori in Patria fu fatta Sposa, ed in età giovanile divenne, vedova tutrice dell’unica Figlia. Tutta si diede allora allo studio dei buoni autori, ed ampio elogio fornisce al di lei sano criterio, ed al suo cuore, la bella raccolta qui sotto indicata. Una ricca ed avvenente donna, che si forma la principale occupazione dello studio delle [p. 273 modifica]lettere e della virtù; non può non essere specchiatissimo esempio.

Opere e scritti


Raccolta di Sentenze, e di Massime tolte da più filosofi Poeti, ed Autori, antichi e moderni: preceduta da una egregia lettera indiritta alla figlia, e da una Prefazione egualmente scritta con vero sapore di buona lingua: questo saggio sarà senza dubbio come l’aurora d’un bel giorno, il di cui splendore giustificherà pienamente l’ampio tributo d’encomio, a lei tributato da molti gentili spinti del Felsineo Parnaso.


Autorità

Edizione del Nobili — Bologna 1824 —