Regio Governo di Lombardia - Decreto 4 luglio 1859 (Vigliani)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regio Governo di Lombardia

1859 D Indice:Statuto fondamentale del regno.pdf Diritto Diritto Decreto 4 luglio 1859 Intestazione 20 marzo 2011 100% Diritto

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

[p. 26 modifica]

Il Governatore della Lombardia


Considerando che la differenza esistente in Lombardia, in forza delle leggi del cessato Governo, tra i cittadini in ragione del culto religioso che professano è contraria a quella perfetta uguaglianza di diritto che si osserva nelle altre parti dei Regi Stati, e non è compatibile coi principii della civiltà odierna;

In eseguimento delle determinazioni a questo riguardo prese dal Consiglio dei Ministri di S. M.,

Ha decretato e decreta:

Art. 1. Nelle provincie lombarde tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge, qualunque sia il culto religioso che professano, come già si osserva nelle antiche provincie del Regno; essi godono ugualmente di tutti i diritti civili e politici.

Art. 2. Ogni contraria disposizione così del Codice civile e di procedura, come delle altre leggi e provvedimenti sì civili che politici è abrogata.

Art. 3. Nulla è innovato in quanto alle disposizioni che regolano lo esercizio del culto sì degli acattolici, che degli israeliti.

Dato a Milano dal palazzo di governo, li 4 luglio 1859.