Saggio intorno ai sinonimi della lingua italiana/Primiero - Primo

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Primiero - Primo

../Povero - Meschino - Tapino ../Professione - Arte - Mestiere IncludiIntestazione 19 gennaio 2020 100% Da definire

Povero - Meschino - Tapino Professione - Arte - Mestiere
[p. 103 modifica]

PRIMIERO - PRIMO.


La voce primiero, o che i francesi l’abbiano tolta da noi, o noi da loro, è stata originata dal latino primicerius, nome di dignità d’uffizio presso i romani1, rimasto altresì colla stessa idea nella gerarchia ecclesiastica de’ cristiani.

Primo non è propriamente se non principio di numero ordimativo, al quale segue secondo, terzo ecc.:

Quindi è che primiero non può sostitnirsi a primo in que’ luoghi dove questo vocabolo esercita le sue proprie funzioni, come ne’ seguenti: il primo dì del mese, un minuto primo, il primo soldato della prima riga, il primo atto della tragedia ecc.

Primo è seguitato da secondo, più specificatamente che primiero, al quale tien dietro l’idea d’inferiore: se non che primo può star per primiero nel significato di dignità, in tutti i casi, ne’ quali non piaccia all’oratore d’aggiungere altra forza alla voce, che quella che già riceve dal contesto, come nel seguente esempio: [p. 104 modifica]

» Che non si converria l’ occhio sorpriso
» D’alcuna nebbia andar davanti al primo
» Ministro, che è di que’ di paradiso.»

ove primo riceve digniùà da ministro, e da paradiso. Primiero può essere sostituito a primo nel significato di principio, ogni volta, che piaccia allo scrittore di nobilitar l’espressione: dal dì del suo primiero innamoramento, disse il Boccaccio; ma se avesse detto primo avrebbe dato a credere, che a quello del quale parla fossero succeduti più altri, ed il nobile amore, di cui tesseva la storia, si sarebbe cambiato in un amorazzo.

Note

  1. *Forcellini ad voc.