Storia dei collegi elettorali 1848-1897. Parte II/test transclusione2

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Test transclusione2

IncludiIntestazione 7 aprile 2020 50% Da definire


[p. 125 modifica]

[p. 126 modifica] [p. 127 modifica] [p. 128 modifica] [p. 129 modifica] [p. 130 modifica] [p. 131 modifica] [p. 132 modifica] [p. 133 modifica] [p. 134 modifica] [p. 135 modifica] [p. 136 modifica]
Legislatura DATA
delle
elezioni
ELETTORI CANDIDATI MOTIVI
della vacanza
del Collegio
iscritti votanti ELETTI Voti NON ELETTI Voti
Collegio uninominale
VIII
27 gennaio 1861 1328 1187 Cordova Filippo, avv. 847 Arcurio Giuseppe, dott. 317 Opzione1
7 aprile » 1359 1206 Cordova Filippo, avv., segr. gen. min. finanze 1202 Voti dispersi 4 Nomina a min.2
23 giug. » 1359 1193 Cordova Filippo, avv., min. d'agricoltura 1193 Nom. ad imp.3
9 nov. 1862 1266 1051 Cordova Filippo, cons. di Stato 1050 Gullè Filippo, dott. 1 Annullamento4
21 dic. » 1337 1104 Cordova Filippo, avv., cons. di Stato 1103 Arcurio Giuseppe, dott. 1
IX 22 ottobre 1865 1115 778 Cordova Filippo, avv., cons. di Stato 701 San Pol Stefano 63 Nomina a min.5
15 luglio 1866 1124 754 Cordova Filippo, avv., min. d'agricoltura e comm. 752 Voti dispersi. 2
X 10 marzo 1867 1086 693 Cordova Filippo, avv., cons. di Stato 661 Maggiore Antonino 15 Morte6
18 ottobre 1868 985 551 Raeli Matteo avv., cons. di Stato 331 Gullè Filippo, avv.
Filippo Sturzo Filippo
Bonanno bar. Gaetano
107
59
59
Nomina a min.7
9 genn. 1870 1193 716 Raeli Matteo, avv., min. di grazia e giustizia 716
XI 20 nov. »
27 » »
1175 792 Trigona di Canicarao marchese Vincenzo 363
590
Di S. Elisabetta Gravina marchese Gaetano
Grimaldi Ant., magg. (1ª vot.)
311
403
59
XII 18 nov. 1874 1149 853 Di S. Elisabetta Gravina march. Gaetano 456 Grimaldi Antonio, maggiore
Arcurio Giuseppe, avv.
183
178
XIII 5 nov. 1876 1219 728 Di S. Elisabetta Gravina march. Gaetano 714
XIV 16 maggio 1880 1179 855 Di S. Elisabetta Gravina march. Gaetano 432 Trigona di Canicarao, march. Vincenzo
La Vaccara Benedetto, avv.
206

186
Scrutinio di lista
XV, XVI e XVII
Compreso nel Collegio di Catania III.
Collegio uninominale
XVIII 6 nov. 1892 3972 2804 Arcoleo Giorgio, prof. di dir. costituz. Univ. Napoli 1761 Milazzo Mario 890
XIX 26 maggio 1895 1868 1572 Arcoleo Giorgio 652 Crispi Francesco 762 8
XX 21 marzo 1897 1858 1328 Arcoleo Giorgio, sotto segr. di Stato min. finanze 1239 Voti dispersi. 22
VIII 27 gennaio 1861 910 628 Cordova Filippo, avv. 426 Di Figlia bar. Vincenzo
Castiglia Benedetto
105
86
Nom. a segr. gen.9
21 aprile »
19 maggio » »
939 1ª vot. 498
Ball. 679
Pugliese - Giannone Vincenzo, avv. 273
376
Castiglia Benedetto 212
294
10
IX 22 ottobre 1865
29 » »
1170 1ª vot. 688
Ball. 735
Cordova Filippo, avv. 366
471
La Porta Luigi 254
254
Opzione11
21 genn. 1866 1170 637 Ranco Luigi, ing. 462 Bottari Michelangelo 61 Doppia elezione12
25 marzo »
1 aprile »
1172 1ª vot. 604
Ball. 684
Di Figlia bar. Vincenzo 351
439
Falsone Francesco, avv. 219
243
X 10 marzo 1867
17» »
1219 1ª vot. 614
Ball. 550
Cordova Filippo, avv. 351
449
Falsone Francesco, avv. 242
89
Opzione13
9 giugno »
16 » »
1186 1ª vot. 348
Ball. 374
Guerrazzi Franc. Domenico 217
293
Arcurio Giuseppe

Pugliese-Giannone V. (1ª vot.)
60
79
58
XI 20 nov. 1870
27 » »
943 1ª vot. 604
Ball. 641
Pugliese-Giannone Vincenzo, avv. 158
340
Falsone Francesco, avv.

Galassi Andrea, avv. (1ª vot.)
Tamminelli-Conti Agostino, avv. (id.)
192
293
116
114
XII 8 nov. 1874 1297 975 Pugliese-Giannone Vincenzo, avv. 509 Tumminelli-Conti Agost., avv. 137
XIII 5 nov. 1876 1320 932 Tumminelli-Conti Agostino, avv. 656 Pugliese-Giannone Vinc., avv. 256
XIV 16 magg. 1880 1474 917 Tumminelli-Conti Agostino, avv. 529 Pugliese-Giannone Vinc., avv. 369
Scrutinio di lista
XV
Dep. 4
29 ottobre 1882 13185 10027 Di Pisa Antonino, avv.
Pugliese-Giannone Vincenzo
Riolo Vincenzo, avv.
Bordonaro Chiaromonte barone Gabriele
4180
3683
3357
3199
D'Anna Vincenzo, avv.
Tumminelli-Conti Agostino
Scarlata Giuseppe
Colajanni Napoleone, dott.
Notarbartolo Pietro
La Vaccara Benedetto
Minolfi-Scovazzo Domenico
Insonga Giuseppe
Solito-Meli Vincenzo
Trigona Ruggero
Margani-Ortisi Antonino.
Pilato Giovanni
3156
3125
3088
2268
2016
1408
1286
1040
825
665
358
107
XVI 23 maggio 1886 16464 12305 D'Anna Vincenzo, avv., consigliere di Stato
Di Pisa Antonino, avv.
Morana G. B.
Pugliese-Giannone Vincenzo
6953

6558
6228
6206
Colajanni Napoleone, dott.
Scarlata Giuseppe, avv.
Riolo Vincenzo, avv.
Minolfi-Scovazzo Domenico
5024
5009
4671
4461
Sorteggio14
3 aprile 1887 17041 11528 D'Anna Vincenzo, consigliere di Stato 7268 Scarlata Giuseppe, avv. 3678 Sorteggio15
3 luglio » 17670 10307 Giudici Giuseppe, notaio. 6642 Riolo Vincenzo, avv. 3478 Dimissioni16
12 genn. 1890 17506 13051 Minolfi-Scovazzo Dom., dott. 6134 Testasecca c.te Ignazio, avvocato 6347 17
16 marzo » 17794 12627 Riolo Vincenzo, avv. 6528 Scarlata Giuseppe, avv. 5585 Morte18
XVII 23 nov. » 20724 14333 Testasecca c. te Ignazio, avv.
Minolfi Domenico, dott.
Colajanni Napoleone, dott.
Riolo Vincenzo, avv.
8692
8416
7469
6417
Di Pisa Antonino, avv.
Cannada-Bartoli Gaetano, prof.
Baglio Arcangelo, avv.
5618
4105
3031
Collegio uninominale

XVIII
6 nov. 1892 5606 3851 Testasecca c.te Ignazio, avv. 2387 Scarlata Giuseppe, avv. 1275 19
XIX 26 maggio 1895 2970 2270 Testasecca c.te Ignazio, avv. 2039 Barbato Nicola, dott. 199
XX 21 marzo 1897 2921 2166 Testasecca c.te Ignazio, avv. 1741 Scarlata Giuseppe 358
Collegio uninominale
I 27 aprile 1848 363 293 Scapini Carlo Felice, notaio, segr. comun, di Caluso 153 Pescatore Matteo, avv. 91 Annullamento20
26 giug. » 21 21 Ponzetti Giuseppe, canonico 21 21 21 Annullamento22
30 sett. »
1 ott. »
363 1ª vot. 68
Ball. 98
Battaglione Severino, primo ufficiale min. interno 49
74
Antonini Giacomo, generale 6
23
II 22 genn. 1849
23 » »
359 1ª vot. 232
Ball. 164
Scapini Carlo Felice, notaio 101
121
Battaglione Severino, avv. 49
37
III 15 luglio » 356 191 Scapini Carlo Felice, notaio. 122 Ponzetti Gius., canonico 32
IV 9 dicem. »
10 » »
356 1ª vot. 212
Ball. 181
Scapini Carlo Felice, notaio 112
122
Ponzetti Giuseppe, canonico 37
56
V 8 dic. 1853 352 264 Scapini Carlo Felice, notaio. 155 Ponzetti Giuseppe, canonico 88
VI 15 nov. 1857
18 » »
400 1ª vot. 348
Ball. 367
Ponzetti Giuseppe, canonico 121
186
Boggio Pier Carlo, avv. 165
175
Annullamento23
3 febbraio 1858 400 310 Boggio Pier Carlo, avv. 197 Scarampi march. Ludovico. 72
VII 25 marzo 1860
29 » »
555 1ª vot. 451
Ball. 486
Alfieri di Magliano conte Carlo 216
268
Leone Enrico, avv.

Vachino Francesco, profes. (1ª vot.)
148
215
71
VIII 27 gennaio 1861 1187 670 Alfieri di Magliano conte Carlo 183 Jorio Maurizio, avv. 161
IX 22 ottobre 1865
29 » »
1541 1ª vot. 1099
Ball. 1214
Pescatore Matteo, avv. consigliere di Cassaz. 391
605
Alfieri di Magliano c.te Carlo

Prospero Balbo c.te Prospero (1ª vot.)
Cesare Masino Valperga c.te Cesare (1ª vot.)
299
600
194
179
X 10 marzo 1867 1529 993 Pescatore Matteo, avv., consigliere di Cassaz. 569 Ceresa c.te Alessandro 355
XI 20 nov. 1870 1429 647 Pescatore Matteo, avv., consigliere di Cassaz. 544 Di Masino Valperga c.te Cesare 74 Nomina a senatore
24
14 dic. 1873
21 » »
1566 1ª vot. 989
Ball. 1108
Di Masino Valperga conte Cesare 518
669
Rigoletti Washington, avv.

Bianchetti Ant., avv. (1ª vot.)
Gallinati Giov., avv. (id.)
200
430
173
60
XII 8 nov. 1874 1641 716 Di Masino Valperga conte Cesare 629 Lanza Giovanni
Garibaldi Giuseppe
22
22
XIII 5 nov. 1876 1490 911 Di Masino Valperga conte Cesare 538 Bianchetti Antonio, avv. 350
XIV 16 maggio 1880 1537 1048 Vigna Carlo, ing., dirett, del Genio navale 606 Perrone di S. Martino Arturo 421 Sorteggio25
9 gem. 1881 1574 1146 Perrone nob. Arturo 608 Rigoletti Washington, avv. 506
Scrutinio di lista
XV, XVI e XVII
Compreso nei collegio di Torino V.
Collegio uninominale
XVIII
6 nov. 1892 13056 5233 Chiesa Michele 5076 Voti dispersi 82
XIX 26 maggio 1895 4025 2196 Chiesa Michele 1831 Pinchia Emilio 57
XX 21 marzo 1897 1052 2396 Chiesa Michele 1941 Bentivoglio Fernando 345
VIII 27 genn. 1861 595 267 Valerio Lorenzo governatore della provincia di Como 261 Voti dispersi. 6 Annullamento26
7 aprile »
14 » »
582 1ª vot. 277
Ball. 274
Valerio Cesare, ing. 188
192
Angelini Camillo, avv. 84
81
IX 22 ottobre 1865
29 » »
769 1ª vot. 345
Ball. 202
Valerio Cesare, ing. 197
196
Mariotti Filippo, avv. 142
1
27
X 10 marzo 1867 773 315 Mariotti Filippo, avv. 291 Conti Gaudenzio 7
XI 20 nov. 1870
27 » »
884 1ª vot. 273
Ball. 221
Mariotti Filippo, avv. 215
209
Marchetti Raffaele, avv. 56
10
XII 8 nov. 1874
15 » »
988 1ª vot. 477
Ball. 463
Mariotti Filippo, avv. 317
302
Maurizi L. avv. 156
155
XIII 5 nov. 1876
12 » »
1023 1ª vot. 537
Ball. 671
Bruschetti c.te Cesare 277
377
Mariotti Filippo, avv. 247
286
Morte28
6 sett. 1878 1077 445 Zucconi march. Giov., avv. 375 Gaola Antinori G. B. 62
XIV 16 maggio 1880 1056 514 Zucconi march. Giov., avv. 503
Scrutinio di lista
XV, XVI e XVII
Compreso nel collegio di Macerata
Collegio uninominale
XVIII
6 nov. 1892 7109 2912 Zucconi march. Giov., avv. 2479 Lazzarini Pio, avv. 317 Morte29
6 genn. 1895 5736 2242 Mariani Luigi, ing. 1931 Lazzarini Pio, avv.
De Felice Giuffrida Giuseppe
159
66
30
XIX 26 maggio 1895 5028 3170 Mariani Luigi, ing. 1846 Bonfigli Clodomiro, dott. 1501
XX 21 marzo 1897 5151 2564 Bonfigli Clodomiro, dott. prof. 2239 Bocconi Alessandro 220
VIII 27 genn. 1861 880 683 Mandoj-Albanese Fran., prof. 572 Nicotera bar. Giovanni 52 Annullamento31
21 aprile » 892 568 Mandoj-Albanese Fran., prof. 337 Nicotera bar. Giovanni 201
IX 22 ottobre 1865
29 » »
800 1ª vot. 379
Ball. 431
Avitabile march. Michele 98
220
De Ruggieri Ruggero

Guerrazzi Fran. Dom. (1ª vot.)
Lordi Decio (id.)
118
210
89
57
X 10 marzo 1867
17 » »
834 1ª vot. 518
Ball. 513
Avitabile march. Michele 251
259
Settembrini Luigi

De Ruggieri Ruggero (1ª vot.)
194
250
62
Opzione32
5 maggio »
12 » »
834 1ª vot. 503
Ball. 513
Zizzi Camillo, ing., maggiore genio militare 129
341
Beneventani Valerio, avv.

Della Monica Feder. (1ª vot.).
De Ruggieri Ruggero (id.)
XI 20 nov. 1870 921 428 Zizzi Camillo, ing. 347 Beneventani Valerio, avv. 70
XII 8 nov. 1874
15 » »
932 1ª vot. 725
Ball. 691
Zizzi Camillo, ing. 271
374
Tramontano Nicola

Pastore Francesco (1ª vot.)
Coscione Giuseppe (id.)
199
311
165
78
XIII 5 nov. 1876 923 643 Zizzi Camillo, ing. 442 Guerrieri Giovanni 186
XIV 16 maggio 1880
23 » »
937 1ª vot. 729
Ball. 753
Bonavoglia Clemente 343
414
Giampietro Emilio

D'Ayala Pietro (1ª vot.)
Zizzi Camillo, ing. (id.)
174
334
123
75
Scrutino di lista
XV
Capoluogo del Collegio di Salerno II
(Dep.4)
29 ottob. 1882 7962 6037 Spirito Francesco, avv.
Alario Francesco, avv.
Giampietro Emilio
3270
3098
2482
Bonavoglia Clemente
Dini Luigi, ing.
Giudice Antonio
Tajani Raffaele, avv.
D'Ajutolo Antonio, dott.
2268
1852
1685
678
569
33
13 maggio 1883 7983 5062 Bonavoglia Clemente 2908 Giampietro Emilio
Dini Luigi
2145
1848
XVI 23 maggio 1886 10698 8117 Spirito Francesco, avv.
Alario Francesco, avv.
Giampietro Emilio
4372
4322
3883
Bonavoglia Clemente
Dini Luigi, ing.
Giudice Anton., cons. di cass.
Giuliani Gaetano
Pavone Carlo
3400
2022
1810
1248
847
XVII 23 nov. 1890 12154 8345 Spirito Francesco, avv.
Alario Francesco, avv.
Giampietro Emilio
4987
4539
4164
Agnetti Terenzio
Dini Luigi, ing.
Ricco Nicola
3852
3119
961
Morte34
14 giugno 1891 12022 7624 Dini Luigi, ing. 4563 Agnetti Terenzio 2919
Collegio uninominale
XVIII
16 nov. 1892 4486 2895 Spirito Francesco, avv. 1544 Giampietro Emilio 1230
XIX 26 maggio 1895 2475 2005 Spirito Francesco, avv. 1403 Muratori Angelo 556
XX 21 marzo 1897 2571 2061 Bonavoglia Michele 1138 Spirito Francesco, avv. 869

Collegio di Campi Bisenzio.

Collegio uninominale
VII
25 marzo 1860 425 278 Cipriani Emilio, prof. 243 Strozzi duca Ferdinando 10
VIII 27 gennaio 1861
3 febb. »
664 1ª vot. 240
Ball. 252
Mari Adriano, avv. 217
184
Alli-Maccarani c.te Claudio 44
57
IX 22 ottobre 1865
29 » »
775 1ª vot. 226
Ball. 418
Mari Adriano, avv. 132
218
Alli-Maccarani c.te Claudio 65
165
X 10 marzo 1867
17 » »
888 1ª vot. 251
Ball. 347
Mari Adriano, avv. 220
300
Alli-Maccarani c.te Claudio 19
41
Nomina a min.35
17 nov. 1867
24 » »
854 1ª vot. 153
Ball. 274
Mari Adriano, avv., min. di graz. e giust. 101
206
Cipriani Emilio 35
62
XI 20 nov. 1870
27 » »
806 1ª vot. 95
Ball. 364
Alli-Maccarani c.te Claudio 34
233
Mari Adriano, avv. 56
122
XII 8 nov. 1874
15 » »
884 1ª vot. 386
Ball. 389
Alli-Maccarani c.te Claudio 270
350
De Montel Odoardo, avv. 87
37
XIII 5 nov. 1876
12 » »
891 1ª vot. 446
Ball. 518
Alli-Maccarani c.te Claudio 283
309
Paoli Alessandro, prof. 142
204
XIV 16 maggio 1880
23 » »
878 1ª vot. 534
Ball. 709
Farinola march. Paolo 216
380
Alli-Maccarani c.te Claudio, avv. 229
314
36
Scrutinio di lista
XV, XVI e XVII
Compreso nel collegio di Firenze IV.
Collegio uninominale
XVIII 6 nov. 1892 6339 3420 Niccolini march. Ippolito 2549 Alli-Maccarani conte Clau-
dio, avv.
Bargioni Egidio, avv.
499

247
XIX 26 maggio 1895 4900 3016 Niccolini march. Ippolito 2039 Alli-Maccarani conte Clau-
dio, avv.
853
XX 21 marzo 1897 4756 2259 Niccolini march. Ippolito 1320 Ciotti Pompeo 704
VIII 27 genn. 1861 1168 845 Castromediano duca Sigismondo 460 Libertini Giuseppe 311
IX 22 ott. 1865 944 523 Mazzarella Bonaventura 369 Castromediano duca Sigism. 46
X 10 marzo 1867 933 506 Mazzarella Bonaventura, cons. d'app. 376 Villari Pasquale, prof. 101 Opzione37
5 maggio »
12 » »
933 1ª vot. 369
Ball. 444
Carbonelli Vincenzo, dott. 270
350
Pianell Salvatore, gen. 72
86
XI 20 nov. 1870
27 » »
1012 1ª vot. 139
Ball. 634
Carbonelli Vincenzo, dott. 184
326
Castromediano di Gaballino duca Sigismondo 236
297
XII 8 nov. 1874 1068 770 Brunetti Gaetano, avv. 432 Sansonetti Vito, prof. 268
XIII 5 nov. 1876 1156 757 Vitale Giovanni, avv. 543 Panzera Antonio
Massa Achille
129
74
XIV 16 maggio 1880
23 » »
1160 1ª vot. 884
Ball. 942
Brunetti Gaetano, avv. 378
507
Di Belmonte Granito princ.
Gioacchino

Carbonelli Vincenzo (1ª vot.)
315
425
171
Scrutinio di lista
XV, XVI e XVII
Compreso nel collegio di Lecce I.
Collegio uninominale
XVIII
16 nov. 1892 4486 3234 Brunetti Gaetano, avv. 2996 Carbonelli Vincenzo. 458
XIX 26 maggio 1895 2902 2414 Brunetti Gaetano, avv. 1620 Quarta Alberto 756
XX 21 marzo 1897 2907 2153 Brunetti Gaetano, avv. 1459 Monticelli Franco 942
VIII 27 gennaio 1861
13 febbraio »
819 1ª vot. 563
Ball. 438
Romano Liborio 220
251
Cannavina Leopoldo. 106
185
Opzione38
7 aprile »
14 » »
817 1ª vot. 367
Ball. 389
Cannavina Leopoldo, avv. 153
235
De Robertis Aurelio. 109
153
IX 22 ottobre 1865
29 » »
1067 1ª vot. 706
Ball. 827
Volpe Giuseppe, prof. 347
457
Cannavina Leodoldo, avv. 285
362
Annullamento39
24 dic. » 1170 698 Volpe Giuseppe, prof. 474 De Gaglia Achille
Cannavina Leopoldo
117
59
X 10 marzo 1867 1060 730 Volpe Giuseppe, prof. 437 Ruggero Francesco Paolo. 237 Dimissioni40
24 maggio 1868 1070 530 Bastogi c.te Pietro 396 Cannavina Leopoldo 111 Dimissioni41
28 giugno »
5 luglio » »
1075 1ª vot. 525
Ball. 784
Amore Nicola, avv. 212
390
Cannavina Leopoldo, avv. 273
388
Annullamento42
9 agosto » 1100 831 Amore Nicola, avv. 446 Cannavina Leopoldo 349
XI 20 nov. 1870 1232 825 Mascilli Luigi, avv. 511 Cannavina Leopoldo 283
XII 8 nov. 1874 1426 999 Mascilli Luigi, avv. 983 Voti dispersi. 11
XIII 15 nov. 1876 1430 699 Mascilli Luigi, avv. 658 Pilla Giuseppe 29
XIV 16 maggio 1880 1129 634 Mascilli Luigi, avv. 578 Cairoli Benedetto 29

Collegio di Campobasso I.

Scrutinio di lista

Collegio di Campobasso II.

VIII 27 gennaio 1861


Note

  1. Per sorteggio rimase deputato del collegio di Caltanissetta il 20 marzo 1861.
  2. Cessò per nomina ministro d'agricoltura, industrie e commercio il 19 giugno 1861.
  3. Cessò per nomina a consigliere di Stato il 17 agosto 1862.
  4. Annullata l'elezione il 21 novembre 1869 essendo avvenuta mentre durava in Sicilia lo stato d'assedio.
  5. Cessò per nomina a ministro di agricoltura, industria e commercio il 20 giugno 1566.
  6. Morto il 16 settembre 1869.
  7. Cessò per nomina a ministro di grazia e giustizia il 14 dicembre 1869.
  8. La Giunta per le elezioni rettificando il computo dei voti fatto dall'assemblea dei Presidenti attribuì all'onorevole Arcoleo voti 779 e voti 755 all'onorevole Crispi; e ritenute inattendibili le proteste per irregolarità e per ingerenze delle autorità, propose di proclamare e convalidare a deputato l'onorevole Arcoleo, proposta approvata della Camera il 16 luglio 1895.
  9. Cessò per nomina a segretario generale del Ministero delle finanze il 1° aprile 1961.
  10. L'assemblea dei Presidenti, riunitasi il 27 aprile, deliberò il ballottaggio fra Pugliese e Castiglia. Ma essendo esso già indetto nel decreto di convocazione pel 28 aprile, né avendosi il tempo sufficiente per avvertire di ciò gli elettori del collegio, l'assemblea deliberò di chiedere al Governo, a mezzo del Governatore della provincia, la determinazione di un nuovo giorno per il ballottaggio. Con Regio Decreto 5 maggio 1861 il collegio fu convocato per la seconda votazione il 19 maggio 1861.
  11. In seguito a sorteggio rimase rappresentante del collegio di Caltagirone il 23 dicembre 1865.
  12. Approvata l'elezione il 27 febbraio 1866 e dichiarato vacante il collegio per essere l'eletto già deputato di Francavilla.
  13. Optò pel collegio di Caltagirone il 10 aprile 1307.
  14. Sorteggio del deputato D'Anna per eccedenza di numero della categoria dei deputati impiegati il 12 marzo 1887.
  15. Sorteggio del deputato D'Anna pei precedenti motivi il 6 giugno 1987.
  16. Dimissioni del deputato Morana, 13 dicembre 1889.
  17. La Camera annullò la proclamazione del deputato Testasecca e proclamò e convalidò in sua vece l'onorevole Minolfi-Scovazzo il 25 aprile 1890 dopo che la Giunta delle elezioni ebbe a rettificare il compito dei voti attribuendone 6450 a Minolfi-Scovazzo e 6115 a Testasecca.
  18. Morte del deputato Giudici Giuseppe, 13 febbraio 1890.
  19. Contro l'elezione vennero sollevate molte proteste per irregolarità, corruzioni e ingerenze d'autorità comunali. La Giunta per la verificazione dei poteri non le ritenne fondate e propose la convalidazione dell'elezione, che la Camera approvò il 12 giugno 1893.
  20. Annullata l'elezione l'11 maggio 1848 per essere lo Scapini ineligibile stante la sua qualità di segretario comunale di Caluso.
  21. 21,0 21,1 21,2 21,3 21,4 Mancano i verbali.
  22. Annullata l'elezione il 1° luglio 1848, perché l'ufficio elettorale di Caluso non tenendo conto dei voti dati al notaio Scapini (la cui elezione era stata precedentemente annullata per intelligibilità) che aveva ottenuto la maggioranza dei votanti, proclamò il ballottaggio, al quale si procedette il 27 giugno, fra i due candidati che avevano ottenuto maggiori voti dopo lo Scapini.
  23. Annullata l'elezione il 13 gennaio 1858 stante la sua qualità di canonico capitolare.
  24. Cessò per nomina a senatore il 6 novembre 1873.
  25. Sorteggiato per eccedenza nel numero dei deputati impiegati (Categoria generale) il 9 dicembre 1880.
  26. Annullata l'elezione il 7 marzo 1861 per ragion d'impiego.
  27. Nella tornata del dicembre 1865 il relatore propose alla Carnera l'annullamento della elezione pel seguente fatto: il candidato avvocato Mariotti, dopo la prima votazione diresse una lettera al presidente della sezione principale di Camerino colla quale rinunziava alla candidatura, incaricandolo di far nota, come meglio credeva, quella risoluzione. Il presidente dell'ufficio comunicò a tutti i sindaci la rinunzia fatta dall'avvocato Mariotti. Nella votazione di ballottaggio la sola sezione di Camerino procedette alle operazioni elettorali. Nelle altre due sezioni non si presentò alcun elettore e fu proclamato deputato l'ing. Valerio. L'ufficio della Camera ravvisò un fatto gravissimo di pressione morale nella pubblicità data alla rinunzia del candidato Mariotti dal presidente dell'ufficio principale e propose l'annullamento dell'elezione. La Camera invece la convalidò.
  28. Morto il 2 settembre 1878.
  29. Morto l'8 dicernbre 1894.
  30. L'elezione non fu riferita per l'avvenuto scioglimento della Camera
  31. Annullata l'elezione il 27 marzo 1861 per ragioni d'impiego, essendo l'eletto professore nel Collegio militare della Nunziatella a Napoli.
  32. Optò pel collegio di Gerace il 6 aprile 1867.
  33. La Giunta delle elezioni, dopo che un Comitato inquirente erasi persuaso della corruzione e delle pressioni usate in detta elezione, proponeva l'annullamento della elezione dell'onorevole Giampietro. E la Camera accoglieva tale proposta deliberando in pari tempo la trasmissione degli atti all'autorità giudiziaria, il 16 aprile 1883.
  34. Morte del deputato Alario, 19 maggio 1991.
  35. Cessò per nomina a ministro di grazia e giustizia, 27 ottobre 1867.
  36. Non fu fatta proclamazione. — Inchiesta parlamentare ordinata dalla Camera il 28 giugno 1880 per accuse di corruzioni e pressioni. Nella tornata del 27 novembre 1980, su conformi conclusioni della Giunta delle elezioni, la Camera proclamò e convalidò deputato l'onorevole Farinola.
  37. Optò pel collegio di Gallipoli il 3 aprile 1867.
  38. Optò pel collegio di Tricase il 20 marzo 1861.
  39. Annullata l'elezione il 28 novembre 1865 per ragion d'impiego, essendo l'eletto professore di storia naturale nel Liceo di Campobasso.
  40. Dimissionario il 27 aprile 1868.
  41. Dimissionario il 3 giugno 1868 prima che l'elezione fosse riferita.
  42. Annullata l'elezione il 16 luglio 1868 per irregolarità ed errato computo di voti. Fu deliberato inoltre l'invio degli atti al ministru di grazia