Supplemento alla Storia d'Italia/LXXXIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
LXXXIII - Bonaparte risponde alla municipalità di Brescia sulle vertenze di essa col Senato di Venezia, ed inculca il mantenimento dell'ordine

../LXXXII ../LXXXIV IncludiIntestazione 12 ottobre 2009 75% letteratura

LXXXIII - Bonaparte risponde alla municipalità di Brescia sulle vertenze di essa col Senato di Venezia, ed inculca il mantenimento dell'ordine
LXXXII LXXXIV



[p. 164 modifica]

Scheilling, 16 germile anno 5 (5 Aprile 1797)


LXXXIII - Alla municipalità di Brescia, ed a quella di Bergamo.


Cittadini. Ho ricevuto la lettera, che vi siete incomodati a scrivermi: non tocca a me a far da giudice tra il popolo della vostra provincia e il Senato di Venezia; è mia intenzione però che non ci sieno nè turbolenze di qualunque specie, nè movimenti di guerra; e prenderò le misure necessarie per mantener la tranquillità alle spalle dell’armata. Le truppe francesi continueranno a vivere col popolo di Brescia nella solita neutralità, e buona intelligenza, e dal canto mio desidero l’occasione di darvi prove della stima che ho per voi.