Supplemento alla Storia d'Italia/XVIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XVIII - Bonaparte ringrazia Lallement ministro a Venezia delle notizie comunicategli, e ne chiede delle altre quanto è possibile frequenti

../XVII ../XIX IncludiIntestazione 29 aprile 2009 75% letteratura

XVIII - Bonaparte ringrazia Lallement ministro a Venezia delle notizie comunicategli, e ne chiede delle altre quanto è possibile frequenti
XVII XIX


[p. 40 modifica]

Dal Quartier Generale di Milano, 28 Fiorile anno 4

(17 Maggio 1796)


XVIII - Al Cittadino Lallement, Ministro a Venezia.


Grazie infinite io vi rendo, cittadino Ministro, de’ ragguagli importanti che voi mi date intorno alla posizion dei nemici. Vi spedisco 6,000 lire da servire alle spese degli esploratori che abbiamo a Trento, a Mantova, e sulla strada del Tirolo; avvisatemi del giorno in cui i bastimenti di Trieste sono partiti coi rinforzi destinati per Mantova.

Richiede il ben della patria, che non si risparmi né danaro, né incommodo. Io vi farò esattamente rimettere tutto ciò che spenderete.

Mandatemi una carta esatta e completa degli Stati di Venezia. Vi sono a Milano molte disposizioni per operarvi una rivoluzione. Se i cittadini Jacob e Alliod non sono indispensabili a Venezia, inviateli qua; io gl’impiegherò nel Milanese, per l’Amministrazione di questo paese. Voi dovete aver ricevuto da Lodi una lettera del Commissario del Governo. Fate in modo che lo vostre lettere sieno frequenti ed instruttive; in voi solo ripongo la speranza d’aver notizie; stabilite un premio pei corrieri, in guisa che, quand’essi giungeranno avanti una data ora, abbiano una gratificazione.