Trattato di architettura civile e militare I/Trattato/Libro 5/Esempio 41

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Trattato - Libro 5 - Esempio 41

../Esempio 40 ../Esempio 42 IncludiIntestazione 1 settembre 2016 75% Da definire

Trattato - Esempio 40 Trattato - Esempio 42
[p. 299 modifica]

ESEMPIO XLI.

Rocca simile, in luogo che possa essere offesa da ogni parte.

Puossi una fortezza che da quattro parti potesse essere percossa fortificare per la figura romboida in questa forma. Estendansi i muri, con i torroni negli angoli, e con i sopraposti torricini e capannati di sopra, e con muri dividenti e porte, come immediate innanzi è stato dichiarato: poi si faccia il maschio di mezzo con quattro ale di muro che pervengano ai torricini con le duplicate offese loro: e questi torricini, si facciano tutti pieni eccetto una piccola portella (che per il castellano si apra e serri con saracinesca) dalla via segreta situata nella grossezza di detto muro sotto l’andata scoperta merlata nella sommità: e con porte, rivellini, offese ed entrate reverse, le quali in un luogo pervengano dal castellano dominato, come per la figura si dimostra.