Addio morettin ti lascio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
A

Canti cantastoria Addio morettin ti lascio Intestazione 9 aprile 2008 75% Canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Addio morettin, ti lascio, finita è la mondada,
tengo un altro amante a casa, tengo un altro amante, a casa;
addio morettin ti lascio, finita è la mondada
tengo un altro amante a casa più bellino assai di te.

2Più bellino, più carino, più sincero nel far l'amore,
ci ho donato la vita e il cuore e per sempre l'amerò.

3Tu credevi ch'io ti amassi mentre invece t'ho ingannato,
caramelle tu m'hai pagato e vino bianco abbiam bevù.

4T'ho amato per quaranta giorni solo per passare un'ora
e adesso ch'è giunta l'ora ti lascio in libertà.

5La libertà l'è quella di non più lavorare,
casa vogliamo andare in cima del vapor.

6L'amore dei Piemontesi la g'ha poca durada
finita la mondada l'amor non si fa più.

7Io partirò, col cuor sospirerò
ma io per te morire no no no.