Africa nostra

Da Wikisource.
XX secolo

A Canti cantastoria Africa nostra Intestazione 12 aprile 2013 75% Canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Sono raccolte da cento contrade,
le più belle legioni del mondo,
riprendendo di Roma le strade,
oltrepassano il mare profondo.

2Esse avanzano in terra africana,
sfavillanti di gioia pugnace,
per donare alla Patria lontana
un diadema di terra e di mar.

3Siamo le Camicie Nere,
siamo Fanti, siamo Alpini,
siamo mille ardite schiere,
siam gli eroi di Mussolini!
Artiglieri e Bersaglieri,
noi farem la nostra storia,
coi cannoni e con gli Avieri,
con le bombe e coi pugnal!

4Annientato sarà dalla scure,
che brandisce la mano littoria,
chi si oppone alle mete sicure,
che il Fascismo ha assegnato alla gloria.

5Nel fiorire di acciaio e di carmi,
splenderà la radiosa vittoria,
nella luce fulgente dell'armi
l'Abissinia redenta sarà!

6Siamo le Camicie Nere,
siamo Fanti, siamo Alpini,
siamo mille ardite schiere,
siam gli eroi di Mussolini!
Artiglieri e Bersaglieri,
noi farem la nostra storia,
coi cannoni e con gli Avieri,
con le bombe e coi pugnal!