Al cjante il gjal

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
friulano

Canti cantastoria Al cjante il gjal Intestazione 1 marzo 2008 50% Canti

Al cjante il gjal
al criche il dì
mandi ninine
mi tocje partî

2Mandi ben gno
no stâ a vaî
mandi ninine
mi tocje partî


Traduzione

Canta il gallo,
spunta il giorno,
ciao cara,
devo partire.

2Ciao amore mio,
non piangere,
ciao cara,
devo partire.


Note

Villotta popolare che un tempo cantavano gli emigranti friulani.