Amor s'oltre misura arde il mio cuore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Biagio Maioli

A Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Amor s’oltre misura arde il mio cuore Intestazione 23 aprile 2018 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri


[p. 254 modifica]

BIAGGIO MAIOLI.


Amor s’oltre misura arde il mio cuore,
     Abbia la Cruda almen parte del foco,
     Che sì m’accende, e spargo in ogni loca
     I sospir, che dal seno io mando fuore.
5Nè pure al viver mio s’accorcian l’ore,
     Ma come un tanto ardorsia scherzo e giuoco,
     Quanto più per pietà la morte, invoco,
     Ella più fugge, io provo il suo dolore,
Dunque forz’è, ch’io viva in tai tormenti,
     10E chi n’è la cagion, quel cuore altero
     Nulla ne sente; e tu, crudel, lo sai.
Lo sai, me lasso !, e barbaro il consenti.
     Ah che non sei onnipotente Arciero,
     Se per sà duo cuor dardi non hai.