Autobiografia (Monaldo Leopardi)/Capitolo LVI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Capitolo LVI

../Capitolo_LV ../Capitolo_LVII IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Autobiografie

Capitolo LV Capitolo LVII



Strage in Macerata


Nella matina seguente i Francesi, forti di 1500 soldati andarono a Macerata. Un colpo di cannone spezzò la porta; gli insurgenti fuggirono tutti per altra parte, e la truppa entrò a spargere liberamente per quella città sventurata la desolazione, e la morte. Si uccisero tutti quelli che si incontrarono, e si sparò il cannone a mitraglia dentro le Chiese. Morirono 460 Cittadini, e fra quelli il Governatore Conventati. Il saccheggio fu spietato, e nei giorni seguenti gli oggetti rubbati colà si vendevano qui a prezzo vilissimo. Non ricordo il giorno preciso di quella strage, ma fu avanti alli 12 di luglio.