Bestiario moralizzato di Gubbio/33. Del grifone

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
33. Del grifone

../32. Del raigno ../34. De l'aquila IncludiIntestazione 18 maggio 2008 75% Poesie

32. Del raigno 34. De l'aquila

 
Vera[ce]mente facto è lo grifone
de bestia e d’ucello semiliante:
l’arieri parte sì come leone,
4davante senbla l’aquilia volante;

fortissimo, secondo la fazone,
vist’à sotile, leggieri e alante,
enganna l’omo vivo a tradisg[i]one,
8aucidelo e devora enmanestante.

Per lo grifone entendo lo Nemico,
per l’omo vivo ki sta en penetenza,
11k’esso lo ’nganna e mangialo e devora.

Sotile vede, k’elli è molto antico,
forte e alante per crudele essentia
14non perdonerà maio a creatura.