Bestiario moralizzato di Gubbio/50. De l'api

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
50. De l'api

../49. Del struzo ../51. De la mosca IncludiIntestazione 18 maggio 2008 75% Poesie

49. Del struzo 51. De la mosca

 
L’api, audito aggio, vivono a signore
e servano la bona costumanza:
tale collie la manna de lo flore,
4e tale la repone a loro usanza;

alcuno ke nonn·è guadagnatore,
lo gectano de loro congreganza.
Or[a] pensa, taupino peccatore,
8konmo te trovi d’esta semeglianza:

lo flore è Cristo, vedi ke n’ài colto:
e se’n coliesti, come l’ài guardato.
11Ove è lo capitale ke te trovi?

Se’ visso endarno, k’ài l’altrui tolto,
e nell’onferno ne serai mandato,
14se oni offensa da te non removi.