Bestiario moralizzato di Gubbio/51. De la mosca

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
51. De la mosca

../50. De l'api ../52. De l'arzillo IncludiIntestazione 18 maggio 2008 75% Poesie

50. De l'api 52. De l'arzillo

 
La mosca è creatura despreza[ta],
e uno delicato modo tene:
ke va ciercando lo giorno a giornata
4per aver cosa ke·lli piacia bene;

non se ne parte, poi ke l’à trovata;
s’en la ne cacci, più vacio revene.
O creatura a Cristo semeliata,
8similimente fare te convene:

se’ desprezza[ta] per non obedire:
retrova Cristo per la penetenza,
11e cone amaritudine del core.

Poi l’ài trovato, non te ne partire,
ké vedi ke per viva soferenza
14homo de la batallia è vencitore.