Bestiario moralizzato di Gubbio/9. De lo castore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
9. De lo castore

../8. De lo riccio ../10. De la formica IncludiIntestazione 18 maggio 2008 75% Poesie

8. De lo riccio 10. De la formica

 
De lo castore audito aggio contare
una miraculosa maravellia: quando
lo caciator lo dee piliare,
4nella sua mente tanto s’asotillia

ke sa la cosa per ke pò scanpare;
departela da sé, poi no lo piglia;
e questi so’ li menbra da peccare,
8ke occido l’alma ke non se ne svelia.

È lo Nemico questo caciatore,
[ke] cacia l’omo enveice de castorno
11per prendar[e]lo stando nel peccato;

ma l’omo ke se pente de buon
core del male fare, e non ce fa retorno,
14remanda lo Nemico sconsolato.