Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Fontana di dolore, albergo d'ira

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Fontana di dolore, albergo d'ira

../L'avara Babilonia à colmo il sacco ../Quanto piú disïose l'ali spando IncludiIntestazione 22 settembre 2008 75% Poesie

L'avara Babilonia à colmo il sacco Quanto piú disïose l'ali spando

 
Fontana di dolore, albergo d’ira,
scola d’errori, et templo d’eresia,
già Roma, or Babilonia falsa et ria,
per cui tanto si piange et si sospira;

5o fucina d’inganni, o pregion dira,
ove ’l ben more, e ’l mal si nutre et cria,
di vivi inferno, un gran miracol fia
se Cristo teco alfine non s’adira.

Fondata in casta et humil povertate,
10contra’ tuoi fondatori alzi le corna,
putta sfacciata: et dove ài posto spene?

Ne gli adúlteri tuoi? ne le mal nate
richezze tante? Or Constantin non torna;
ma tolga il mondo tristo che ’l sostene.