Deh, peregrini che pensosi andate

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Dante Alighieri

XIII secolo Indice:The Oxford book of Italian verse.djvu Poesie Duecento Deh, peregrini che pensosi andate Intestazione 20 settembre 2022 100% Sonetti

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta The Oxford book of Italian verse


[p. 104 modifica]
D
EH peregrini, che pensosi andate

Forse di cosa che non v’è presente,
               Venite voi di sì lontana gente,
               4Come alla vista voi ne dimostrate?
          Che non piangete, quando voi passate
               Per lo suo mezzo la città dolente,
               Come quelle persone, che neente
               8Par che intendesser la sua gravitate.
          Se voi restate, per volerla udire,
               Certo lo core ne’ sospir mi dice,
               11Che lagrimando n’uscirete pui.
          Ella ha perduta la sua Beatrice;
               E le parole, ch’uom di lei può dire,
               14Hanno virtù di far piangere altrui.