Dei delitti e delle pene (1780)/L'Editore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../A chi legge

IncludiIntestazione 18 aprile 2016 100% Da definire

A chi legge
[p. v modifica]

L’EDITORE.


Se le moltiplici ristampe sono una prova manifesta della bontà e pregio d’un Libro, come il son veramente, massime quando trattasi d’argomenti utili ed importanti; quello che vi offro, dev’essere eccellente, giacchè nel decorso di quindici anni, ne sono state pubblicate forse più di dieci edizioni.

La presente; che è la seconda Parigina, è stata da me fatta eseguire giusta il nuovo ordine [p. vi modifica]approvato dall’Autore medesimo.

Mi compiaccio meco stesso d’aver prestata due volte l’opera mia alla pubblicazion di un Libro, pieno di umanità e di filosofia, e che torna in altrettanto onore per l’Autore, quanto è il vantaggio che può derivarne pel genere umano.