Di settembre vi do diletti tanti

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Folgore da San Gimignano

Aldo Francesco Massera XIII secolo/XIV secolo Indice:AA. VV. – Sonetti burleschi e realistici dei primi due secoli, Vol. I, 1920 – BEIC 1928288.djvu sonetti Di settembre vi do diletti tanti Intestazione 23 luglio 2020 25% Da definire

D'agosto sí vi do trenta castella Di ottobre nel conta, c'ha buono stallo
Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta XVI. Folgore da San Gimignano
[p. 162 modifica]

X

Settembre.

Di settembre vi do diletti tanti:
falconi, astori, smerletti, sparvieri;
lunghe, gherbegli, geti con carnieri,
4brachette con sonagli, pasto e guanti;
bolz’e balestre dritt’e ben portanti,
archi, strali, ballotte e ballotticri;
sianvi mudati guilfanghi ed astieri
8nidaci e di tutt’altri uccel volanti,
• che fosser buoni da snidar e prendere:
e l’un a l’altro tuttavia donando,
11e possasi rubar, e non contendere,
quando con altra gente rincontrando;
la vostra borsa si’ acconcia a spendere,
14e tutti abbiate l’avarizia in bando.