Discussione:Abiura di Galileo Galilei

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Informazioni sulla fonte del testo
Abiura di Galileo Galilei
Edizione 
Opere, di Galileo Galilei
a cura di Fernando Flora
Riccardo Ricciardi Editore, 1953
Fonte 
Sito internet LiberLiber
Primo contributo di  Frieda
SAL 
SAL 100% 100%.png (11 novembre 2013)
  • Fonte: fonte indicata e attendibile
  • Completezza: testo completo
  • Formattazione: testo formattato correttamente
  • Riletture: testo riletto usando la versione cartacea digitalizzata
  • Blocco della pagina: testo bloccato
Riletto e corretto da 
Aubrey
Progetto di riferimento 


C'è un problema: ho impugnato la fonte cartacea indicata qui sopra (in mio possesso) e ho scoperto che la cosiddetta appendice inserita su LiberLiber alla fine dell'epistolario non è presente.

In compenso dopo un po' di ricerca ho scoperto da dove possa derivare tale documento: da qui, che dichiara in questa pagina la vera fonte cartacea:

Galileo Galilei,
Lettere eretiche, verità di ragione e verità di fede; presentazione e cura di Angela Cerinotti,
Bussolengo, Demetra 1995; ISBN 978-88-7122-729-8 (ricerca ICCU/SBN)

- εΔω 23:02, 23 giu 2010 (CEST)

Aggiornamento[modifica]

Possiamo aggiungere una controparte cartacea a questo testo: come scritto qui esso compare nell'ultimo volume dell'Edizione nazionale curata da Favaro, al volume 19, p. 275-419 con il titolo Il processo di Galileo. - εΔω 17:59, 2 apr 2013 (CEST)

@Candalua, Alex brollo, a distanza di anni rivedo questo mio post e noto che Candalua ha caricato questo file che è uno stralcio di Indice:Le opere di Galileo Galilei XIX.djvu. Noto inoltre che il volume caricato da Candalua è un fascicolo dell'opera omnia al punto che le sue pagine coincidono con quelle dell'opera omnia: confrontate Pagina:Galileo e l'Inquisizione.djvu/147 con Pagina:Le opere di Galileo Galilei XIX.djvu/410 e noterete che l'unica differenza è... il numero di pagina in alto a destra. C'è bisogno di un doppione? Io trasferirei le pagine trascritte da Galileo e 'inquisizione all'opera omnia vol. XIX per poi eliminare l'indice di troppo, ma se ci sono validi motivi a me ignoti per mantenere l'attuale situazione scrivo qui per avere informazioni. - εΔω 06:49, 25 apr 2016 (CEST)
@Candalua, OrbiliusMagister Sono d'accordo, penso che sia opportuno che Candalua ci dica qualcosa, in caso sono disponibile a dare una mano per il "travaso". --Alex brollo (disc.) 14:52, 25 apr 2016 (CEST)
@Alex brollo, OrbiliusMagister non credo che ci fosse stato un motivo particolare per caricare proprio quel testo, probabilmente in quel momento mi interessava solo proofreadizzare l'abiura e non avevamo ancora deciso di caricare tutti i volumi del Favaro. Non ho obiezioni al travaso. Can da Lua (disc.) 10:19, 26 apr 2016 (CEST)