Vai al contenuto

Discussione:Favole (Leonardo da Vinci)

Contenuti della pagina non supportati in altre lingue.
Aggiungi argomento
Da Wikisource.
Ultimo commento: 16 anni fa, lasciato da Accurimbono in merito all'argomento due edizioni
Informazioni sulla fonte del testo
Favole (Leonardo da Vinci)
Edizione 
Leonardo da Vinci, Scritti scelti. Ed. A. Brizio, Torino 1952. Leonardo da Vinci, Scritti letterari. Ed. A. Marinoni, Milano 1974
Fonte 
Progetto Manuzio, LiberLiber
Alberto Barberi, 1999
SAL 
Versione cartacea a fronte non presente

SAL 75% (2 ottobre 2008)

  • Fonte: fonte indicata e attendibile
  • Completezza: testo completo
  • Formattazione: testo formattato correttamente
  • Riletture: testo non rileggibile per mancanza di scansioni a fronte


Progetto di riferimento 
letteratura


due edizioni[modifica]

Vorrei far notare che nell'infotesto si fa riferimento a due edizioni distinte: come comportarsi? lo possiamo tenere? --Accurimbono (disc) 19:33, 11 feb 2008 (CET)Rispondi

Anzi, no, andando a vedere sul pdf di liberliber c'è scritto:
TRATTO DA: “Scritti letterari”,
           di Leonardo da Vinci;
           a cura di Augusto Marinoni;
           Prima edizione accresciuta con i manoscritti di Madrid;
           Biblioteca Universale Rizzoli, L 11;
           Rizzoli editore;
           Milano, 1974
O mi è sfuggito qualcos'altro? :) Ciao, --Accurimbono (disc) 19:38, 11 feb 2008 (CET)Rispondi
PS:ovviamente complimenti per l'inserimento! L'opera merita senz'altro!
In effetti qualcosa sfugge, ma non solo a te: Thisend ha usato la Bibliotheca Augustana, che cita le fonti cartacee del suo testo e riferisce di aver preso i testi da Liberliber. A questo punto Thisend cita le fonti cartacee ella Bibliothewca Augustana, che differiscono da quella di Liberliber. Io ne deduco che chi cura la Bibliotheca Augustana
  • Ha preso il testo elettronico da Liberliber
  • Per controllo ha raffrontato il testo eletronico di liberliber con le due edizioni cartacee più datate
  • I casi sono due,
    • o il testo è risultato di un'operazione di confronto e scelta di varianti da parte dell'editore del sito che così cita tutte le fonti da lui utilizzate,
    • O i tre testi cartacei (riportano il medesimo testo su cui concordano. Io ritengo che le scelte di thisend siano valide, e che però non è il caso di ignorare in sede di infotesto Bibliotheca augustana: si citano i due libri, si pone come fonte Bibliotheca Augustana e nel campo note evidenzierei Liberliber come fonte della versione elettronica. - εΔω 22:08, 11 feb 2008 (CET)Rispondi
Ma così avremmo un testo di cui non sappiamo la fonte cartacea corrispondente, pensavo fosse un principio base e assodato per il percorso qualità, per la rilettura come facciamo? Diventa impossibile.
Non sarebbe meglio prendere direttamente il testo da liberliber e dichiarare come fonte quella univoca dichiarata da liberliber (cioè la Rizzoli), così se qualcuno ha il libro Rizzoli e vuole rileggere può farlo.
Ciao, --Accurimbono (disc) 10:26, 13 feb 2008 (CET)Rispondi