Discussione:La Tebaide

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Informazioni sulla fonte del testo
La Tebaide
Edizione 
"La Tebaide", di Stazio
Traduzione di Cornelio Bentivoglio
Introduzione e note di Carlo Calcaterra
Unione Tipografico Editrice Torinese
Torino, 1928
Fonte 
Sito internet LiberLiber
Tradotto da 
Cornelio Bentivoglio
SAL 
Versione cartacea a fronte non presente

SAL 50% 50%.svg (24 aprile 2008)

  • Fonte: fonte indicata, ma tanto attendibile quanto inattendibile
  • Completezza: testo completo
  • Formattazione: testo non formattato
Note è digitalizzata su GoogleBooks:
Progetto di riferimento 
letteratura