Discussione:Per la pace perpetua

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Informazioni sulla fonte del testo
Per la pace perpetua
Edizione 
Il saggio Zum ewigen Frieden. Ein philosophischer Entwurf von Immanuel Kant fu pubblicato per la prima volta a Koenigsberg nel 1795 per i tipi del libraio-stampatore Friedrich Nicolovius che nel 1796, ne produsse una seconda edizione arricchita dell' Articolo segreto. I riferimenti numerici fra parentesi nel testo riguardano il volume VIII dell' Akademie-Ausgabe che contiene l'originale tedesco.

La traduzione è di Maria Chiara Pievatolo ed è parte del volume M. C. Pievatolo, Immanuel Kant: Sette scritti politici liberi, Firenze, Firenze U.P., 2011

Fonte 
http://btfp.sp.unipi.it/dida/kant_7/
Tradotto da 
Maria Chiara Pievatolo
Primo contributo di  MariaChiaraP
SAL 
SAL 75% 75%.svg (10 maggio 2013)
  • Fonte: fonte indicata e attendibile
  • Completezza: testo completo
  • Formattazione: testo formattato correttamente
  • Riletture: testo da rileggere
Note La traduzione è rilasciata in CC-BY-SA.
Progetto di riferimento