Dubbj amorosi/Dubbio X

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Dubbio X

../Dubbio IX ../Dubbio XI IncludiIntestazione 12 novembre 2011 100% Poesie

Dubbio IX Dubbio XI
[p. 10 modifica]
DUBBIO X.


     Un gentiluomo, sol per far dispetto
A Giulia Rossa, a se chiamo un villano,
E d’un mantel vestillo e d’un farsetto
E di danari assai gl’empi la mano
Perche Giulia chiavasse, ei con affetto
L’opra fè ben, ma avendo un cazzo strano,
Di dolcezza e dolor la fè morire.
Utrum se ciò si può assassinio dire?


[p. 11 modifica]
RISOLUZIONE X.


    Alla legge Cornelia de sicarj
Nel codice, così il testo ragiona:
Che quelli non sian detti micidiarj
Ch’amazzan con il cazzo una persona,
Per casi fortuiti e straordinarj.
Onde quei, che col cazzo morte dona
Non commette omicidio, ed il meschino
In conseguenza non e un assasino.