Fabrica et uso del compasso polimetro/Parte Prima/Delle linee per le palle di diversi metalli. Cap. VI.

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Delle linee per le palle di diversi metalli. Cap. VI.

../Delle linee per i diametri delle palle. Cap. V. ../Delle linee per i corpi regolari. Cap. VII. IncludiIntestazione 5 marzo 2021 75% Da definire

Delle linee per le palle di diversi metalli. Cap. VI.
Parte Prima - Delle linee per i diametri delle palle. Cap. V. Parte Prima - Delle linee per i corpi regolari. Cap. VII.
[p. 26 modifica]

DELLE LINEE


PER LE PALLE DE DIVERSI METALLI.


CAP. VI.


IIL segnare una proposta linea secondo le proportioni che hanno i diametri delle palle d’un medesimo peso , ma di metalli diversi, non però misti fra loro, sarebbe senza fallo più faticosa, e intricata operatione che tutte l’altre dette [p. 27 modifica]fin qui, per la cognitione, che vi si richiede delle differenze che tengono frà loro in densità; Se Marino Ghettaldi Patritio Ragugeo, con isquisite diligenze non havesse abbondantemente supplito à tutto questo. Pertanto sia esposta una linea retta AB, di qual si voglia grandezza divisa col mezzo delle seconde in seicento particelle uguali, e tutta questa intendasi essere il diametro d’una palla di stagno, che frà tutti i mettalli è il più soffice, e leggiero; poi di queste presone dal punto A, cinquecento ottanta quattro, sarà la lunghezza del diametro d'una palla di ferro grave quanto era quella di stagno; e cosi presone dal medesimo A, cinquecento sessantadue, si haverà quella di rame; e dal punto A, al numero cinquecento trentasette, quella dell’Argento; e fino al numero cinquecento dicedotto quello del Piombo: e finalmente dal medesimo punto A, al numero quattrocento trentotto il diametro della palla d’Oro. Overo divisa tutta la AB, in cinquecento particelle uguali, e di esse presone altretante per i diametri delle palle di ciascun metallo, quante ne mostrano i numeri assegnati ad ognun di loro, si haverà il medesimo: e perche in queste ancora alcune vanno scarsi, e altre vantaggiose si sono notate con uno, o due punti, come nella soprascritta tavola. [p. 28 modifica]

Stagno Ferro Rame Argento Piombo Oro
600 : 584 : 562 . 537 . 518 : 438
: 500 . 487 : 468 : 447 : 432 : 365

Fatte poi à i termini di tutte dette lunghezze, segni che siano riconosciuti per di quali metalli, e segnate quelle dell'istrumento come si e detto altre volte, nel medesimo modo che è la AB, in maniera che al centro risponda il punto A, si haverà con poca fatica, cosa molto curiosa, e utile che si desiderava fare.