Favole (Fedro)/Libro quinto/VIII - L'Occasione dipinta

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Libro quinto: VIII - L'Occasione dipinta

../VII - Il Principe trombettiere ../IX - Il Toro, e il Vitello IncludiIntestazione 13 novembre 2011 75% Favole

Fedro - Favole (I secolo)
Traduzione dal latino di Giovanni Grisostomo Trombelli (1797)
Libro quinto: VIII - L'Occasione dipinta
Libro quinto - VII - Il Principe trombettiere Libro quinto - IX - Il Toro, e il Vitello
[p. 244 modifica]

FAVOLA VIII.

L’Occasione dipinta.


LIeve il corso, la man di ferro armata,
     Chioma a la fronte,e capo, e corpo ignudo,

[p. 245 modifica]

     Che se una volta preso avvien che sfugga,
     Nè pur se Giove il segua, afferrar puote;
     5La breve simboleggia, e fuggitiva
     Occasion de le mondane cose.
     Perchè dunque del buon voler lo effetto
     Pigrizia non ne rubbi, i nostri Padri
     Cotal del tempo immagine ci diero.