Favole (Fedro)/Libro terzo/XII - Il Pollo alla gioja

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Libro terzo: XII - Il Pollo alla gioja

../XI - L'Eunuco ad un malvagio ../XIII - Le Api, e i Fuchi al tribunale della Vespa IncludiIntestazione 3 marzo 2012 75% Favole

Fedro - Favole (I secolo)
Traduzione dal latino di Giovanni Grisostomo Trombelli (1797)
Libro terzo: XII - Il Pollo alla gioja
Libro terzo - XI - L'Eunuco ad un malvagio Libro terzo - XIII - Le Api, e i Fuchi al tribunale della Vespa
[p. 203 modifica]

FAVOLA XII.

Il Pollo alla gioja.


MEntre fra l’immondezze esca ricerca,
     Trovò una gioja un pollo: ed ho in qual luogo
     Neglètta è, disse, sì pregevol cosa?
     Se trovato ti avesse un che ti apprezza,
     5Già l’antico splendor (oh qual!) ne avresti.
     A me che non le gioje, il cibo estimo,
     A che val, che ti sia tu qui scoperta?
     Nè a me puoi, nè a te giovar poss’io.
          * A colui si dirige il mio racconto
     10Che non apprende de’miei detti il senso.