Favole (Fedro)/Libro terzo/XI - L'Eunuco ad un malvagio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Libro terzo: XI - L'Eunuco ad un malvagio

../X - Il Poeta sopra il Credere, e non Credere ../XII - Il Pollo alla gioja IncludiIntestazione 3 marzo 2012 75% Favole

Fedro - Favole (I secolo)
Traduzione dal latino di Giovanni Grisostomo Trombelli (1797)
Libro terzo: XI - L'Eunuco ad un malvagio
Libro terzo - X - Il Poeta sopra il Credere, e non Credere Libro terzo - XII - Il Pollo alla gioja
[p. 202 modifica]

FAVOLA XI.

L’Eunuco ad un malvagio.


DI due, ch’eran venuti a lite insieme,
     Era l’uno malvagio, e l’altro Eunuco.
     Colui fra i motti acerbi e fra le ingiurie,
     In ciò, di ch’era privo, il punge e morde.
     5E però le fatiche io mal non soffro,
     Rispose quegli; ma tu, stolto, il danno
     D’avversa sorte accusi. È vergognoso
     Alfin ciò a l’uom, ch’il suo fallir gli adduce.