Favole di Esopo/Del Leone, e della Rana

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Del Leone, e della Rana

../Favola del Mantovano ../Della Formica (2) IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Del Leone, e della Rana
Favola del Mantovano Della Formica (2)
[p. 193 modifica]

Del Leone, e della Rana. 162.


Il Leone udendo la Rana, si fermò, e pensò esser voce di qualche gran cosa, ed aspettando con timore; vide quella bestiola così picciolina, si rise, e la calcò coi piedi.

Sentenza della favola.

Questa favola ci vieta i timori vani, come quell’altra del parto del Monte.