Favole di Esopo/Della Formica (2)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Della Formica

../Del Leone, e della Rana ../Del Leone, dell'Asino, e della Volpe IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Della Formica
Del Leone, e della Rana Del Leone, dell'Asino, e della Volpe
[p. 193 modifica]

Della Formica. 163.


La Formica avendo sete venne al fonte, e per mala sorte cascò nell’acqua. La Colomba stando su l’albero gittò un ramo, sul quale la Formica si salvò. Volendo poi l’Ucellatore pigliar la Colomba, la Formica gli morse un piede, e così la Colomba si salvò.

Sentenza della favola.

Dovemo aver sempre grazie a chi ci fa del bene, e non è persona così vile, che non possa giovare all’occasione.