Favole di Esopo/Della Volpe, ed una Gallina Chioccia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Della Volpe, ed una Gallina Chioccia

../Del Cane, e l'Asino (2) ../Di un Lupo, e due Cani IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Della Volpe, ed una Gallina Chioccia
Del Cane, e l'Asino (2) Di un Lupo, e due Cani
[p. 277 modifica]

Della Volpe, ed una Gallina Chioccia. 352.


La Volpe trovò una Gallina Chioccia in casa di un Villano, e volendola mangiare, disse la Gallina: Non mi ammazzare, che io son magra, ma aspetta che nascono i miei Pulcini, che saranno più tenerelli, e li potrai meglio godere; Rispose la Volpe; io sarei ben pazza, se con isperanza de’ tuoi figliuoli lasciassi te, che ho nelle mani.

Sentenza della favola.

La favola significa, esser un gran pazzo, chi lascia le cose certe per l’incerte.