Favole di Esopo/Di due Galli

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Di due Galli

../Del Lupo, e dell'Agnello (2) ../Dell'Api, e di Giove IncludiIntestazione 17 luglio 2016 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Di due Galli
Del Lupo, e dell'Agnello (2) Dell'Api, e di Giove
[p. 222 modifica]

Di due Galli. 221.


Due Galli combattevano insieme, e ciascun di loro voleva esser Padrone delle Galline della Villa. Uno di quelli essendo superato, si ascose, e l’altro vincitore sopra un tetto del suo nimico si gloriava; volando quindi l’Aquila, e vedendo questo sopra il tetto, lo prese, e portollo via. Il Gallo superato, vedendo questo tutto si rallegrò ed egli solo si godè le Galline di quella contrada.

Sentenza della favola.

Moralità. Nelle prosperità l’uomo non si deve molto rallegrare, acciocchè non cade in qualche ruina.