Fiamme nere

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XX secolo

F canti cantastoria Fiamme nere Intestazione 11 settembre 2008 75% canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Mamma non piangere, c'è l'avanzata,
tuo figlio è forte, su in alto il cuor!
Asciuga il pianto, mia fidanzata,
ché nell'assalto si vince o si muor.

Avanti Ardito, le Fiamme Nere
son come simbolo delle tue schiere;
scavalca i monti, divora il piano,
pugnal fra i denti, le bombe a mano!

Fiamme nere avanguardia di morte,
siam vessillo di lotte e di orror,
siamo l'orgoglio mutato in coorte,
per difender d'Italia l'onor.

Avanti Ardito, le Fiamme Nere
son come simbolo delle tue schiere;
scavalca i monti, divora il piano,
pugnal fra i denti, le bombe a mano!
 
Una stella ci guida, la sorte,
e ci avvincon tre fiamme d'onor,
tre parole di fede e di morte:
il pugnale, la bomba ed il cuor.

Avanti Ardito, le Fiamme Nere
son come simbolo delle tue schiere;
scavalca i monti, divora il piano,
pugnal fra i denti, le bombe a mano!

L'ardito è bello, l'ardito è forte!
Ama le donne, beve il buon vin;
per le sue fiamme color della morte
trema il nemico quando è vicin!

Avanti Ardito, le Fiamme Nere
son come simbolo delle tue schiere;
scavalca i monti, divora il piano,
pugnal fra i denti, le bombe a mano!

Quante volte fra tenebre folte,
nella notte estraemmo il pugnal
fra trincee e difese sconvolte
dalla mischia cruenta e fatal!

Avanti Ardito, le Fiamme Nere
son come simbolo delle tue schiere;
scavalca i monti, divora il piano,
pugnal fra i denti, le bombe a mano!