Fiore/CXXXIV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CXXXIV

../CXXXIII ../CXXXV IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75%

CXXXIII CXXXV

 
Mala-Bocca

 Udendo Mala-Bocca c[h]’Astinenza
Sì forte il biasimava e riprendea,
Sì·ssi crucciò, e disse ch’e’ volea
C[h]’andasser fuor della su’apartenenza:4

 "Vo’ credete coprir Bellacoglienza
Di ciò che quel valetto far credea.
Be·llo dissi e dirò, che la volea
Donargli il fior, e quest’era sua ’ntenza.8

 Quel [n]onn-errò del bascio, quest’ è certo:
Per ch’i’ vi dico, a voi divinatori,
Che questo fatto non fia già coverto.11

 Vo’ mi parete due inganatori:
Andate fuor di casa, che ’n aperto
Vi dico ch’i’ non vo’ tapinatori".14