Il milione (Laterza,1912)/CLVIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CLVIII. Della contrada di Comacci (Comari)

../CLVII ../CLIX IncludiIntestazione 26 dicembre 2018 75% Da definire

CLVIII. Della contrada di Comacci (Comari)
CLVII CLIX

[p. 229 modifica]

CLVIII (CLXXXl)

Della contrada di Comacci (Comari).

Comacci (Comari) si è in India, della qual contrada si puote vedere alcuna cosa della tramontana1. Questo luogo non è molto dimestico, ma sente del salvatico; qui2 si ha molte bestie salvatiche di diverse fatte, e fiere. Partiamoci di qui, ed entriamo nel reame di Eli.

  1. Pad. * la qual non par de l’isola de Iava per fina (qua; e) l’omo se parte da questo luogo e ’l va per mar ben trenta meglia, e alora par la stella tramontana, e par sora (l’aqua) uno brazo.
  2. Pad. el gh’è «cati paosani» (Yule gat pauls) molto strani; el ghe n’è lioni e lionpardi e onze assai.