Il milione (Laterza,1912)/CXVII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CXVII. Della città che ha nome Ligni (Lingiu)

../CXVI ../CXVIII IncludiIntestazione 23 dicembre 2018 75% Da definire

CXVII. Della città che ha nome Ligni (Lingiu)
CXVI CXVIII
[p. 159 modifica]

CXVII (CXXXVI)

Della cittá che ha nome Ligni (Lingiu).

Quando l’uomo si parte di Signi, e’ va per mezzodí otto giornate, tuttavia trovando cittá e castella assai, e ricche e grandi. E sono idoli, e fanno ardere loro corpo morto, e sono al Gran Cane: la moneta sono carte. E a capo delle otto giornate truova una cittá c’ha nome Ligni, ch’è capo del regno. E la cittá è molto nobile, e sono uomeni d’arme. Ancora è la terra d’arti e di mercatanzia, ed havvi bestie e uccelli in grande abbondanza, e assai roba da mangiare e da bere. Ed èe in sul fiume che io vi ricordai di sopra, ed ha maggiori navi che l’altre di sopra. Or lasciamo qui, e dirovvi d’un’altra cittá c’ ha nome Pigni, ch’è molto grande e ricca.