Ispirazioni/Il volontario

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Il volontario

../Elisa ../Cesira IncludiIntestazione 28 febbraio 2019 75% Da definire

Elisa Cesira
[p. 15 modifica]

IL VOLONTARIO


Muor giovine colui che al cielo è caro

Traduzione dal greco.



La fra i cupi del Tirolo
     Irti monti solitari
     3S’aggirava mesto e solo,
     Ripensando ai patrii lari....
               E alla nera sua pupilla
               6Velo fea tremula stilla....

Dei diletti suoi parenti
     Forse all’ansia sospirava,
     9E il suon dei loro accenti
     Mestamente ricordava,
               E le prove d’un amore
               12Che non crolla e che non muore!

All’appello doloroso
     Della patria tradita
     15Ei volava, il generoso,
     A dar sangue, mente e vita,
               Soffocando nel suo petto
               18Il filial possente affetto!

[p. 16 modifica]


E allorquando al sogno lieto
     D’un ritorno avventurato,
     21Il suo cuor dava un segreto
     Dolce palpito beato,
               Di quei giorni un rio destino
               24Troncò il limpido mattino!

E moriva.... sospirando
     Del suo cielo lo splendore
     27E l’aspetto venerando
     Del canuto Genitore,
               Ed il volto dei fratelli
               30Tanto lieti e tanto belli!

Non piangete o sventurati
     Il suo fato prematuro,
     33Esso al cielo dei beati
     Lo guidava.... e là più puro
               Nell’amplesso del Signore
               36Sta quell’angelo d’amore!...