Juvenilia/Libro III/Vincenzo Monti

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Vittorio Alfieri

../Ancora Vincenzo Monti IncludiIntestazione 18 maggio 2011 100% Sonetti

Libro III - Vittorio Alfieri Libro III - Ancora Vincenzo Monti
[p. 93 modifica]


XLIV.

VINCENZO MONTI


Quando fuor de la pronta anima scossa
Dal dio che per le vene a te fluía
T’usciva il canto rapido in sua possa
4Come de l’Eridan l’onda natia,

La sirena immortal, che guarda l’ossa
Di Maro, alzossi per l’equorea via,
E spirò da l’antica urna commossa
8Di cetere e d’avene un’armonia.

Al lazio suon pe’ i curvi lidi errante
Come tuon rispondea che chiuso romba
11Da Ravenna il toscan verso di Dante.

Rispondea di su ’l Po l’epica tromba.
Tacesti; e tacquer le melodi sante,
14Tacque di Maro e d’Alighier la tomba.