L'edera (dramma)/Atto II/Scena VI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Scena VI

../Scena V ../Scena VII IncludiIntestazione 26 marzo 2015 100% Da definire

Atto II - Scena V Atto II - Scena VII
[p. 81 modifica]

SCENA SESTA.

Zìo Zua; Prete Virdis; Annesa, dalla cucina

.


Annesa

accorrendo, turbata e pallida.

Don Virdis, il temporale sta per iscoppiare... e lo coglierà lungo la via! [p. 82 modifica]

Prete Virdis.

Vado... vado!... Zio Zua adesso è tranquillo... Però, sta attenta.

a Zio Zua.

Buona notte!... Il cielo è con voi!

Annesa

si guarda intorno, cercando.

Aspetti...

trova un ombrello.

Prenda questo ombrello!... Dio sa che uragano si scatenerà questa notte!... E Paulu ch’è in viaggio!

Prete Virdis

prendendo l’ombrello.

Speriamo che sia al riparo...

Annesa

accompagnandolo alla porta.

E lei non ha paura?

Prete Virdis.

Io non ho paura che del demonio!... Buona notte, Annesa!

esce.

Annesa.

Buona notte!

esce anch’essa un momento.