La Cicceide legittima/I/CCCXXI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

CCCXXI ../CCCXX ../CCCXXII IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - CCCXX I - CCCXXII
[p. 162 modifica]

A’ Detrattori della Cicceide.

cccxxi.

ZElanti, e quando mai vi arresterete
     Da quei tanti schiamazzi, e opposizioni,
     Onde con dente critico solete
     4Lacerar quelle mie composizioni?
Se ciò forse provien, perchè scorgete
     Fra loro in troppo numero i C....
     Frenate omai la lingua, e desistete
     8Dal mal trattarle con le detrazioni,
Mentr’io, perchè m'appago assai del giusto
     Vi do ragion, gli abjuro, e mi protesto,
     11Di sentirne rammarico, e disgusto.
Ma in tanto voi, per rimediar a questo,
     Sputando ciò, che v’amareggia il gusto,
     14Godete almen, senza i C.... del resto.